Pages Menu
Rss
Categories Menu

Pubblicato da il 21/09/2015 in Economia e Finanza | 0 commenti

Spedizioni, i consigli per prepararle al meglio

Postino

Si avvicina il compleanno del nostro amico di infanzia, da anni a Berlino per lavoro. Purtroppo, impegni pregressi, non ci consentiranno di esser lì a festeggiare con lui come ogni anno. Come fare per essergli comunque vicini? Inviargli un regalo di certo il modo migliore per essere presenti e garantirgli un sorriso prima di spegnere le candeline.

A chi rivolgersi?

Prima di procedere all’invio del nostro pacco è bene fare una selezione dei principali corrieri espresso presenti sul mercato, confrontando servizi, prezzi e tempi di consegna per scegliere quello più adatto alle nostre esigenze. Il web può offrire la soluzione migliore, con portali dedicati, che fanno risparmiare tempo prezioso, offrendo servizi di elevata qualità a costi ridotti. Si tratta di servizi online di spedizione pacchi con consegna a domicilio, attivi sia sul territorio nazionale sia in diversi paesi europei, che si avvale di vari corrieri espressi nazionali e internazionali per le spedizioni di buste e pacchi di ogni forma e dimensione.

Ho scelto il web. Secondo step: a cosa fare attenzione?

È possibile spedire numerosi oggetti tramite corriere espresso. È bene, però, prima di procedere all’invio verificare che il nostro regalo non faccia parte degli elenchi degli oggetti proibiti di cui si dota ogni corriere espresso. L’elenco comprende generi alimentari deperibili, armi, agenti chimici. Ma è opportuno fare attenzione perché sono diversi gli operatori che non trasportano nemmeno oggetti di valore (come gioielli) o denaro, a meno che non ricevano deleghe dal destinatario.

È tutto pronto. Cosa fare per preparare al meglio la mia spedizione?

Tutti gli oggetti inviati tramite spedizione devono necessariamente essere imbustati o imballati. I corrieri espresso non possono consegnare, e quindi accettare, pacchi privi di imballaggio. Come assicurarsi che il nostro regali arrivi a destinazione tutto intero? È fondamentale partire dalla scatola che deve essere rigida e resistente (agli urti ma anche a un eventuale contatto con l’acqua). È importante controllare che la scatola non presenti nessuna lesione, in questo caso infatti potrebbe perdere dal 30 al 60 per cento della sua resistenza. La scatola non deve presentare punti taglienti o capaci di danneggiare il contenuto (nemmeno quello di altre scatole per evitare di dover pagare i danni arrecati a spedizioni altrui). Il cartone, inoltre, deve essere pulito, libero da eventuali etichette precedenti, adesivi che potrebbero confondere lo spedizioniere e deve consentire di applicare sull’esterno della scatola tutta la documentazione necessaria per portare a termine con successo la spedizione. Per chiudere la nostra scatola e completare la procedura finalizzata a preparare l’esterno della nostra spedizione è bene utilizzare del nastro adesivo per imballaggio, quello largo, marrone, resistente.

Il mio regalo è di vetro, come fare per evitare che si rompa nel corso del trasporto?

Per essere sicuri che il nostro pacco arrivi sano e salvo a destinazione non è sufficiente preparare al meglio la nostra scatola. Anche l’imbottitura interna è importante, fondamentale per gli oggetti più delicati. In questi casi, infatti, è opportuno preparare il fondo della scatola con almeno 5 cm di imbottitura: polistirolo, carta bollicine (pluriball). Lo stesso andrà fatto per i laterali. Eventuali spazi vuoti vanno riempiti allo stesso modo, o con carta di giornale arrotolata. Nel caso in cui la scatola contenesse più di un oggetto va annullato qualsiasi spazio capace di creare danni nel corso della normale movimentazione. Anche in questo caso polistirolo e pluriball serviranno allo scopo. Oggetti piccoli che fanno parte di una spedizione più ampia è consigliabile raccoglierli in bustine di plastica, per evitare che vadano persi nel caso in cui la scatola esterna dovesse subire eventuali danneggiamenti. Per gli oggetti più grandi, come elettrodomestici, è consigliabile ricorrere al pallet per assicurare maggiore stabilità e sicurezza durante la fase di trasporto.

Per maggiori informazioni:

Per le spedizioni: http://www.spediresubito.com/

Per l’imballaggio: http://www.rajapack.it/

Comments

Comments