Pages Menu
Rss
Categories Menu

Pubblicato da il 30/11/2016 in Tech | 0 commenti

Realizzazione siti web: Le cose da sapere prima di creare il proprio sito internet

Il mondo del web ha acquisito, negli ultimi anni, grandissima importanza. A differenza di qualche anno fa, infatti, si fa ormai riferimento al web per effettuare un grandissimo numero di operazioni, dalla prenotazione al ristorante all’acquisto di beni attraverso l’e-commerce, passando anche per la mera acquisizione di informazioni per scegliere un professionista piuttosto che un altro.

Per questa ragione avere un sito web è diventato indispensabile per chiunque abbia un’attività. Ma, prima di procedere alla realizzazione dello stesso, è importante conoscere con esattezza alcune informazioni, in maniera tale da ottenere un buon risultato finale.

Ma cosa, con esattezza, dobbiamo sapere prima di realizzare un sito web? Nelle prossime righe cercheremo di fornirvi una risposta che sia sufficientemente esaustiva a questa domanda.

Avere chiari i propri obiettivi

Questo è il primo passo da compiere quando si vuole realizzare un sito web: conoscere con esattezza quali sono i nostri obbiettivi. Per riuscire a realizzare un sito che rispecchi le nostre aspettative, infatti, dobbiamo prima chiarirci cosa vogliamo ottenere.

Tanto più se decidiamo di rivolgerci ad un progettatore di siti web, dunque, dobbiamo aver chiaro un punto di arrivo prefissato per la nostra attività, qualunque esso sia. Questo permetterà al professionista in questione, ad esempio MelaGraphic, di mostrarvi esattamente come ha intenzione di raggiungere questo risultato e in quanto tempo si riuscirà ad ottenerlo.

Costi di un sito web

Una volta che avremo chiaro in testa che cosa vogliamo ottenere grazie al sito web che andremo a realizzare, potremo scegliere in base alle varie soluzioni possibili che, ovviamente, avranno un prezzo che varierà da caso a caso. Un sito internet, infatti, può costare dai 100 ai 100.000 euro e questo prezzo varierà a seconda del progetto che vogliamo mettere in atto.

La prima cosa da fare, dunque, è definire le spese. In questo preventivo di spesa iniziale si dovranno calcolare, senza ombra di dubbio, le spese del dominio (che si paga annualmente), le spese di realizzazione del sito e eventuali operazioni per rendere la grafica, i colori e i font del sito accattivanti. A questo si dovrà aggiungere anche un budget da dedicare al posizionamento seo.

Questa sigla, infatti, sta per search engine optimization e si riferisce all’ottimizzazione per motori di ricerca come Google. Per raggiungere il prodotto o l’informazione desiderata, infatti, l’utente del web ricorre ai motori di ricerca. Ma se il nostro sito è posizionato nelle ultime pagine della ricerca, molto difficilmente l’utente cliccherà sul nostro sito e visualizzerà il nostro prodotto o la nostra attività. Per questa ragione è importante investire nel posizionamento seo, ovvero rivolgersi ad un professionista che possa far raggiungere al nostro sito le prime pagine dei risultati di ricerca attraverso una serie di operazioni.

L’importanza di un sito web ben progettato

Il web ha delle meccaniche ben precise. Se state, dunque, pensando di sprecare i vostri soldi in siti web fai da te vi consigliamo vivamente di desistere. L’unica maniera per ottenere dei buoni risultati, infatti, è rivolgersi a qualcuno che sia realmente specializzato nella realizzazione di siti web.

Avere un sito web improvvisato e di scarsa qualità, infatti, potrebbe rivelarsi una sorta di boomerang e danneggiare la vostra immagine o l’immagine del prodotto che avete intenzione di vendere. Non sprecate, dunque, il vostro tempo e i vostri soldi con siti web fai da te e piuttosto concentrate le vostre energie nel rintracciare un professionista che sia realmente competente e che possa aiutarvi a raggiungere il risultato che volete ottenere.

Ora conoscete tutte le informazioni necessarie per realizzare un buon sito web. Non ci resta che augurarvi buon lavoro!

Comments

Comments