Pages Menu
Rss
Categories Menu

Pubblicato da il 11/03/2015 in Notizie | 0 commenti

Estatica, il sito completamente dedicato alla musica

estaticaSe vi piace la musica italiana non potete farvi scappare il sito di Estatica e metterlo subito nei vostri bookmark! Da più di 20 anni, segue il mondo musicale, dall’underground fino al mainstream.

Inizialmente Estatica era distribuita su floppy disk (tempi lontani, ormai!), poi è passata al supporto cd-rom, per approdare infine sul web sotto forma di sito.

Tra gli ultimi articoli pubblicati all’interno del sito, troviamo la recensione di “Endkadenz Vol. 1″ dei Verdena (gruppo ormai storico nel panorama italiano), dell’ultimo di Paolo Saporiti con il curioso titolo “Bisognava dirlo a tuo padre che a fare un figlio con uno schizofrenico avremmo creato tutta questa sofferenza”, del classico dei Fasten belt, Vivi il tuo tempo, un disco punk di metà anni ’90 che ha lasciato il segno. Nella rubrica “uno sguardo all’estero”, potete leggere del sorprendente Benjamin Clementine di “At Least for Now” disco interessantissimo che consigliamo, di “Singing Bones” degli The Handsome Family (il cui brano è stato utilizzato nella colonna sonora delle serie TV True Detective) e del ritorno in grande stile dei Pink Floyd con “The Endless River”, probabilmente il loro testamento definitivo come gruppo. David Gilmour invece ha in programma un nuovo lavoro in uscita nel 2015, ed è atteso con trepidazione dai fans. C’è anche un salto nel passato con Tracy Chapman, una voce che grazie all’esordio omonimo, è rimasta nel cuore di molte persone.

Scorrendo le interviste, ne troviamo una graffiante ed estremamente critica sul mondo musicale ai Nichelodeon che ho trovato davvero stimolante, poi ci sono le nuove leve del punk Bruise Gretel, il dark wave dei Passiflora e il pop dance di MGZ.

Interessanti anche le recensioni “hardware”, cioè di apparecchi per ascoltare la musica al meglio. Tra questi troviamo i diffusori Polk Audio TSx330 e i diffusori Yamaha NS-555, perchè ascoltare musica in casa deve rimanere un piacere. L’impianto hi-fi ultimamente è “poco di moda”, ma averlo per chi ama la musica, è una soddisfazione che non deve seguire i trend… In ogni caso c’è spazio anche per chi predilige la mobilità : troviamo le cuffie budget Superlux HD685 e quelle top Shure SRH1540.

Infine il lettore musicale portatile FiiO X1, uno dei lettori mp3/FLAC con il miglior rapporto prezzo/qualità , per ascoltare musica con una qualità  migliore rispetto al cellulare. In questi ultimi infatti, la sezione di preamplificazione è completamente sacrificata a causa del ridotto spazio disponibile. Un dispositivo esterno inoltre, è consigliato anche per questioni di durata delle batteria, di memoria per memorizzare i brani (potete utilizzare una scheda da 128GB solo per la musica!), ecc.

Per chi ama leggere, troviamo la recensione di un libro dedicato al rocker di Zocca, Vasco Rossi, intitolato “La biografia definitiva“. Vasco Rossi ormai è uno dei pochi personaggi italiani che riesce a riempire gli stadi, complice il fatto che è apprezzato da diverse generazioni di ascoltatori.

Concludiamo questa breve escursione all’interno del sito di estatica.it, con le pagine dedicate alle classifiche. Le classifiche rimangono sempre tra i contenuti di maggiore interesse, perchè permettono di consultare le uscite musicali più interessanti senza perdere troppo tempo a leggere decine di recensioni.

Troviamo la classifica dei migliori dischi di musica italiana, quella dei migliori lavori di musica hard rock, metal, death, black e quella con i migliori artisti e band di musica dark, gotica e oscura.

Comments

Comments