Pages Menu
Categories Menu
Assicurazioni RC Professionali: occhio alle garanzie!

Assicurazioni RC Professionali: occhio alle garanzie!

  La stipulazione di assicurazioni RC professionali è oramai obbligatoria in moltissimi settori e, progressivamente, questo onere sta estendendosi anche alle restanti categorie. Oggi diventa così indispensabile, per molti professionisti, trovare la soluzione ideale tra le offerte dalle compagnie assicurative. L’aspetto fondamentale che ogni professionista deve necessariamente valutare per trovare la polizza più adatta alle proprie esigenze concerne le garanzie che, alla luce dell’attività svolta e dei rischi connessi ad essa, egli giudica come prioritarie. Esistono infatti tutta una serie di garanzie che non essendo sempre incluse all’interno delle condizioni generali del contratto assicurativo richiedono un’esplicita proposta da parte del contraente. Questo tipo di garanzie risulta particolarmente importante perché è volto alla tutela del professionista durante lo svolgimento di una determinata serie di attività (come ad esempio l’attività di mediatore o l’incarico di amministratore di società). Le RC professionali possono essere formulate nella forma Loss Occurrence o Claims Made. La differenza tra le due formule consiste nel fatto che nella Loss Occurrence si tiene conto del momento in cui è avvenuto...

Per saperne di più
La comparazione delle tariffe forniture gas e luce

La comparazione delle tariffe forniture gas e luce

Da qualche anno la liberalizzazione del mercato del gas ha consentito a tutti i cittadini di diventare sempre più protagonisti e non solo più fruitori passivi del servizio. Tutto è iniziato con una direttiva comunitaria che, in Italia, ha trovato la sua applicazione con un decreto legislativo, che stabilisce la fine del monopolio di Eni e la nascita di una nuova epoca, quella della concorrenza. Se da un lato i cittadini hanno acquisito la grossa possibilità di poter scegliere fra diversi fornitori che, proprio grazie alla concorrenza, propongono offerte in apparenza sempre più vantaggiose, dall’altra il riuscire a scegliere l’offerta più conveniente non è facile. La prima scelta importante è quella che riguarda il mercato; c’è quello tutelato nel quale vengono applicate le tariffe e le condizioni determinate dall’Autorità, o il mercato libero, ricco di offerte commerciali assai diverse per tariffe e servizi offerti. Appare ovvio che la scelta del mercato tutelato non comporta alcuna possibilità di scelta, poiché, come dice lo stesso nome,  deve rispettare delle condizioni fisse...

Per saperne di più
Lavoro per le Categorie Protette: la legge 68/99 e le Offerte

Lavoro per le Categorie Protette: la legge 68/99 e le Offerte

Sono tre i requisiti che vengono richiesti per usufruire della legge sul diritto al lavoro dei disabili (categorie protette): Anagrafici: età minima 15 anni, purché sia assolto l’obbligo scolastico Soggettivi: persone in età lavorativa affette da una o più minorazioni fìsiche, psichiche, sensoriali e portatori di disabilità intellettiva, con un grado d’invalidità riconosciuta dagli Enti che seguono le varie cause invalidanti, superiore a una determinata soglia Stato sociale: essere disoccupati  Alcuni siti web utili Categorieprotette.it è il primo portale del recruiting on-line dedicato alle offerte di lavoro per assunzioni in base alla legge 68/99. Si distingue dagli altri siti che trattano l’argomento lavoro perché dedica il proprio spazio solo alle offerte di lavoro riservate agli appartenenti alle Categorie Protette. La struttura del portale è molto semplice ed intuitiva (costruita attorno ad un sistema guidato di facile utilizzo). Job Espresso presenta poi tutte le offerte di lavoro per le Categorie Protette. Cerca lavoro tra tutte le offerte di lavoro per Categorie Protette pubblicate su tutti i siti di annunci di...

Per saperne di più
Vendere attività. L’importanza dei professionisti nella compravendita.

Vendere attività. L’importanza dei professionisti nella compravendita.

Quasi nella quotidianità ci capita che, per soddisfare delle nostre esigenze, ci si rivolga a dei professionisti del settore per avvalersi della loro collaborazione. L’esempio più esplicativo può essere il campo medico; se necessitiamo di una visita o di un controllo, cerchiamo di avvalerci della professionalità ed esperienza di quelli che vengono considerati i luminari, poiché la capacità del medico appare a tutti un requisito irrinunciabile. Esistono settori nei quali l’esigenza di usufruire della consulenza di seri professionisti può apparire, per un’errata valutazione, assai meno palese. Uno dei motivi principali, per i quali è possibile incorrere in questo errore, è che per certe professioni non è richiesto uno specifico titolo di studio, quale può essere una laurea, o un diploma specifico. Il campo della vendita immobiliare, sia essa di case o di attività commerciali, è uno di quelli nel quale, troppo spesso, viene fatto. La prima considerazione da fare a riguardo è che la decisione di vendere un proprio bene, e più specificatamente la propria attività, può essere causata...

Per saperne di più
Ecco come stilare un Curriculum perfetto

Ecco come stilare un Curriculum perfetto

Stilare un Curriculum perfetto in linea con i principali dettami in voga sul mercato è diventato di fondamentale importanza. Il Curriculum infatti rappresenta un biglietto da visita che vi precede nel tempo e nello spazio: è bene compilarlo seguendo un modello vincente. Il CV è un documento redatto al fine di presentare la situazione personale, scolastica e lavorativa di una persona e viene di solito compilato nell’ambito della ricerca del lavoro seguendo un modello ben preciso. Spesso è la prima fonte informativa in base alla quale un datore di lavoro decide se è interessato ad esaminare un candidato. Per questo motivo, il modello suggerito da Elamedia per il CV rappresenta un documento tanto importante, che andrebbe redatto con la massima cura. Modello di esempio del Curriculum Un curriculum vitae redatto in forma scritta si compone di diverse parti, alcune essenziali, altre facoltative. Le parti essenziali sono i dati personali e i recapiti, l’istruzione, le esperienze lavorative e il consenso al trattamento dei dati personali secondo la vigente normativa sulla...

Per saperne di più
Pensioni, quale destino per gli italiani?

Pensioni, quale destino per gli italiani?

Sono molti coloro che aspettano di sapere quale sarà il loro destino. Ci riferiamo ai cosiddetti esodati, che non possono andare in pensione a causa delle riforme attuate durante il governo Monti; i quota 96 scuola, dimenticati anch’essi dalla legge Fornero; le donne, quelli che lavorano nel settore pubblico, e tutte le altre persone che non riescono più a entrare nel mondo del lavoro. I quota 96 scuola in particolare, dovranno attendere probabilmente ancora molto tempo, prima di sapere quale decisione verrà presa nei loro confronti. Questi sono giorni cruciali in tema di pensioni: ancora non si sa se verrà accettata la proposta del mini-prestito, cara al governo Renzi, o quella della quota 100, cara all’onorevole Cesare Damiano. Sullo sfondo, poi, il referendum abrogativo della Legge Fornero: il 20 gennaio sapremo se la Corte Costituzionale si pronuncerà favorevolmente: in quel caso, incomberebbe il rischio di un voto in primavera. Riepiloghiamo le proposte attualmente in campo. Grazie ai mini-prestiti, coloro che non possono ancora andare in pensione ma sono vicini...

Per saperne di più
Fisco, novità per ristrutturazioni e miglioramento energetico

Fisco, novità per ristrutturazioni e miglioramento energetico

Ottime novità per i contribuenti che sono alle prese con lavori di ristrutturazione o di miglioramento energetico per immobili. Infatti all’interno dello Sblocca – Italia è stata prevista una norma che prevede, per i bonus fiscali del 50 % e per quelli del 65 %, la riduzione dell’iva dall’attuale 10 % al 4 %. La norma è ancora in fase di definizione, ma la copertura alle maggiori spese deriverebbe da un aumento dell’iva delle nuove costruzioni (si passa quindi dall’attuale 4 % al 10 %). Ricordiamo che la detrazione Irpef per ristrutturazioni è attualmente fissata al 50 % delle spese sostenute con un massimo di 96 mila euro e che a regime (dopo le norme che hanno previsto l’innalzamento di detrazione e tetto di spesa) si potrà detrarre il 50 % della spesa sostenuta per una spesa massima di 48 mila euro. Possono fruire della detrazione i proprietari di immobili o i titolari di diritti reali ed il avori agevolabili sono quelli di manutenzione straordinaria, restauro conservativo realizzati su...

Per saperne di più
150mila Euro di penale per aver cancellato visure camerali

150mila Euro di penale per aver cancellato visure camerali

Rilasciava le visure camerali e i certificati regolarmente pagati e poi annullava le pratiche e le archiviava per evitare eventuali controlli. Questa era la prassi di un’impiegata della Camera di Commercio mantovana, che gestiva lo sportello delle visure camerali e si occupava di rilasciare le visure camerali online e certificati di vario genere. Stando alle indagini degli inquirenti, l’impiegata attuava sistematicamente la stessa tecnica: se la procedura prevedeva che l’ufficio avesse comunque a disposizione delle copie cartacee delle visure camerali online fornite, la stessa ometteva questa operazione e non versava in cassa i contanti pagati dagli ignari clienti per questi documenti, il tutto senza che nessuno si accorgesse di quello che stava succedendo. Per aiutarsi in questa “attività parallela”, l’impiegata si sarebbe occupata di queste pratiche “particolari” nelle ultime ore di lavoro, proprio per evitare eventuali controlli. La vicenda balza alle cronache grazie a una responsabile, che, nel verificare il lavoro dell’impiegata sulle visure camerali scopre che tre documenti sono stati modificati senza la copia cartacea. La dirigente contatta...

Per saperne di più
Prestito personale, documenti necessari alla richiesta e tipi di finanziamento

Prestito personale, documenti necessari alla richiesta e tipi di finanziamento

Quando abbiamo bisogno di una certa liquidità possiamo ricorrere ad un prestito personale, una forma di finanziamento a privati erogato da una banca o da un istituto finanziario con il quale possiamo ricevere una somma di denaro impegnandoci a restituirla in maniera rateizzata entro un periodo predeterminato. Si deve capire quale tipologia di finanziamento personale è la più adatta, rispetto alle caratteristiche personali (condizione lavorativa, importo richiesto, utilizzabilità di garanzie, etc.), all’uso che se ne deve fare (acquisto di un’auto, bisogno di liquidità, cure mediche, etc.). Poi è necessario selezionare tra le società finanziarie o le banche quella che offre il tipo di prestito a cui si è interessati e inoltrare la richiesta di finanziamento. La domanda di norma si effettua con la compilazione del modulo di richiesta, a cui si devono allegare i documenti necessari. Quando facciamo richiesta di un finanziamento dobbiamo prima di tutto valutare con estrema attenzione il nuovo “debito”, rispetto al budget familiare di spesa e considerando comunque il proprio reddito mensile. Inoltre si dovrà...

Per saperne di più
Shopping Club: eden dei consumatori?

Shopping Club: eden dei consumatori?

Siete alla ricerca di quella borsa che qualche giorno fa avete visto in una pubblicità? Oppure di una bella bottiglia di vino pregiato per fare bella figura alla cena con i colleghi. E allora perché non approfittare dell’apertura di un nuovo shopping club nella bella capitale della moda? Il grosso pregio di uno shopping club è quello di esporre continuamente nuovi articoli di ogni genere e di ogni marca, a prezzi veramente vantaggiosi. Qui potrete trovare quello che cercate spendendo ben i tre quarti in meno sul prezzo del mercato. L’Eden del consumatore? No, è la realtà del cambio merce pubblicitario! Questo meccanismo di marketing ha preso piede nel territorio italiano già da diversi anni, ma può risultare ancora sconosciuto agli occhi dei più. Si tratta semplicemente di uno scambio che avviene tra l’azienda e il punto vendita: un po’ di pubblicità in cambio dei prodotti forniti dall’azienda stessa. Ma da questo baratto sono in molti a trarre giovamento: l’azienda fornitrice, il punto vendita e i consumatori stessi. Infatti...

Per saperne di più
Pagina 3 di 3123