Pages Menu
Categories Menu
Buon trend per il noleggio in Italia, e anche a Frosinone i segnali sono positivi

Buon trend per il noleggio in Italia, e anche a Frosinone i segnali sono positivi

A livello nazionale è un buon momento per il settore del noleggio professionale, con incremento sia di fatturato che di imprese; tuttavia, il panorama produttivo nazionale è ancora molto frammentato, con tante piccole aziende che offrono “micro servizi” a supporto delle attività. Una delle eccezioni arriva dall’Abruzzoe si sta estendendo in tutta Italia. Il noleggio in Italia Secondo le più recenti rilevazioni di Assonolo, l’associazione che raggruppa le imprese della categoria, in tutta Italia si contano all’incirca 4.800 aziende, di cui oltre la metà nel comparto del noleggio di container alloggio, attrezzature di sollevamento e movimentazione senza operatore. Molte, come accennato, sono realtà piccole e locali, mentre qualche impresa sta iniziando ad allargare i propri confini e sfruttare al meglio la tecnologia. Dall’Abruzzo a Frosinone È il caso di Giffi Noleggi, che dall’originario Abruzzo ha esteso i propri punti vendita anche al Lazio e all’Emilia Romagna con crescente successo: soltanto in queste ultime settimane, il gruppo ha inaugurato quattro nuove sedi fisiche, compresa quella in cui richiedere servizi di noleggio furgoni a Frosinone, città scelta come “avamposto” verso il Meridione d’Italiae...

Per saperne di più
Come vanno gli affari per i compro oro oggi?

Come vanno gli affari per i compro oro oggi?

La crisi che ha investito il sistema economico italiano negli ultimi anni ha costretto moltissime persone a dare fondo ai propri risparmi, arrivando a dismettere gioielli e monili in oro. In alcuni casi è stata una buona occasione per disfarsi di vecchi regali di battesimi, comunioni e altro ancora, magari buttati in un cassetto o in cassaforte a prender polvere perchè non graditi oppure perchè fuori moda. In altri casi invece è stata proprio la necessità di trovare denaro in poco tempo a scapito di ricordi preziosi, perlopiù dal punto di vista affettivo che da quello economico. I Compro oro sono così proliferati rapidamente in ogni parte d’Italia con una velocità senza eguali rispetto ad altre tipologie di attività commerciali. Negli ultimi 10-15 anni questo genere di esercizi ha davvero invaso ciascun quartiere di qualsiasi città del territorio italiano, rappresentando un tipo di attività estremamente redditizia. Il loro successo è ampiamente comprensibile e diversi circuiti come www.italiacomprooro.it  racchiudono diverse attività singole al fine di promuoverne sul web l’esistenza e...

Per saperne di più

Bande di Bollinger, da John alla conquista dei trader

Tra le principali difficoltà del trading online è riuscire a capire quando è il momento di entrare e quanto è il caso di uscire dal mercato. Per questo ci vengono in aiuto le bande di Bollinger che ci aiutano a determinare il momento giusto per ogni operazione di investimento. Cosa sono le bande di Bollinger Le bande di Bollinger o Bollinger bands vengono intese come degli indicatori per specifiche analisi e l’individuazione di strategie. Queste sono utilizzate da tutti i trader, non solo quindi per il trading online. Attraverso i grafici prodotti con le bande di Bolling, gli esperti cercano di fare una previsione delle variazioni dei prezzi su un dato investimento. Dall’andamento delle linee del grafico si potrà capire se l’oggetto dell’investimento è iper-comprato o iper-venduto. Nel primo caso la banda va troppo fuori i limiti della media sforando nella parte alta del grafico e vuol dire che il prezzo è aumentato molto velocemente. Nel secondo caso la banda sfora verso il basso e dunque è sinonimo di...

Per saperne di più
Trovare lavoro a Roma con le agenzie interinali

Trovare lavoro a Roma con le agenzie interinali

Sono molte le Agenzie per il Lavoro attive sul mercato di Roma che come meglio possono cercano di rispondere alla domanda di personale qualificato proveniente da un numero sempre maggiore di aziende. Non tutte però possono vantare la professionalità, la competenza e l’esperienza dell’Agenzia Interinale di Roma Hunity EU. Hunity è un’agenzia per il lavoro di Roma che si occupa principalmente di somministrare ai proprio clienti le risorse umane di cui hanno bisogno per il buon andamento della propria attività, allo stesso tempo, è anche un partner serio e affidabile al quale commissionare non soltanto la ricerca e la selezione del personale ma anche la gestione dell’intero rapporto lavorativo con le figure professionali somministrate, dall’assunzione all’amministrazione vera e propria. L’obiettivo principale della Hunity EU, un’Agenzia di somministrazione del lavoro regolarmente autorizzata dal Ministero del Lavoro, è quello di cercare, e quindi di selezionare per poi somministrare, risorse umane, efficienti e professionali, che siano, quanto più possibile, rispondenti alle specifiche esigenze di ogni cliente che la sceglie per far crescere...

Per saperne di più
5 modi per guadagnare soldi nel 2017

5 modi per guadagnare soldi nel 2017

Il 2017 si avvicina a grandi passi e anche quest’anno può essere un grande occasione per molti per guadagnare qualche soldo (o più di qualche soldo) con internet. Prima di cominciare, però, ci teniamo a dire che non è una cosa così semplice come alcuni fantomatici “web marketer” vogliono far credere: per guadagnare costantemente on line c’è bisogno di impegno, sforzi e un’adeguata strategia. Se siete disposti a questo, ecco alcuni esempi su come poter guadagnare denaro con internet nel 2017. Affiliate Marketing Secondo molti è il boom del 2017: guadagnare consigliando prodotti o servizi ad altre persone, cercando di convincere il pubblico ad acquistarli tramite un cosiddetto link di affiliazione che deve essere generato dopo la registrazione come affiliato di eventuali e particolari prodotti e servizi. Quando qualcuno acquisterà passando per il vostro link di affiliazione, vi farà guadagnare denaro, di solito in percentuale sull’importo totale della compravendita. Per riuscire a fare soldi con l’affiliate marketing è consigliato avere anche delle conoscere di SEO (quando non si preferisce...

Per saperne di più
Le professioni del futuro passano attraverso le competenze web

Le professioni del futuro passano attraverso le competenze web

In un futuro decisamente prossimo il 47% delle professioni tradizionali sparirà per lasciare il posto ad occupazioni che poggiano essenzialmente sulle nuove tecnologie. La forza lavoro dovrà cambiare inevitabilmente per poter sopperire alle necessità e permettere ai professionisti del futuro di trovare una collocazione consona. Se i giovani non intraprenderanno strade nuove il rischio è quello di non poter trovare un’occupazione stabile. I professionisti del futuro inoltre dovranno abbandonare l’idea di andare al lavoro in un ambito tradizionale, come può essere rappresentato oggi dall’ufficio condiviso con i colleghi. Gli spazi in cui lavorare non avranno nulla di tradizionale, ma si potrà fruire di maggior elasticità in fatto di tempi e luoghi. La nuova impostazione lavorativa farà aumentare il numero di freelance, cresciuti già del 45% fra il 2004 e il 2013, come si può leggere nel report ‘The Future of Workforce’, che mette nero su bianco i modi attraverso i quali la forza lavoro sarà in grado di modificarsi a livello globale negli anni a venire. A far crescere...

Per saperne di più
Come diventare istruttori di scuola guida e lavorare in un’autoscuola

Come diventare istruttori di scuola guida e lavorare in un’autoscuola

E’ una delle domande che molti giovani italiani si pongono, dopo aver terminato gli studi: quale professione in grado di offrirmi soddisfazioni e discreti guadagni potrò intraprendere? Per fortuna, la risposta a questa domanda esiste: diventando istruttori di scuola guida potrete infatti svolgere una professione ricca di stimoli e di grandi soddisfazioni. Se volete intraprendere questa affascinante professione, sappiate allora che è necessaria una buona dose di perseveranza, pazienza e tenacia. Il percorso professionale e formativo che conduce all’abilitazione alla professione è infatti lungo ed articolato. Noi ve lo spieghiamo nella nostra piccola guida. Come diventare istruttore di scuola guida: le mansioni L’istruttore di scuola guida è quel professionista che, inserito nell’organico dell’autoscuola, si occupa della gestione e della tenuta delle lezioni pratiche di guida.   In definitiva, è colui che è responsabile della preparazione pratica degli allievi che vogliano conseguire la patente di guida. E’ bene precisare che l’istruttore di scuola guida può lavorare sia come dipendente a tempo pieno sia come lavoratore inquadrato con contratto part-time. I...

Per saperne di più
Cosa sapere prima di sottoscrivere un contratto RC Auto

Cosa sapere prima di sottoscrivere un contratto RC Auto

Prima di tutto va sottolineato che le coperture di assicurazione r.c. auto non sono tutte uguali. Presso le sedi delle compagnie assicurative e consultando i relativi siti internet, dove è possibile trovare pubblicate sia la nota informativa sia le condizioni contrattuali, si può trovare il contratto più adatto alle proprie esigenze. Per valutare la convenienza del prodotto c’è da tener conto non solo del premio di tariffa, ovvero quanto si deve pagare, ma anche dei massimali di garanzia r.c. auto nonché delle condizioni contrattuali, in particolar modo alle clausole di franchigia, esclusione e rivalsa. Cosa sono le clausole di franchigia, esclusione e rivalsa nelle assicurazioni? La clausola di franchigia è una condizione del contratto per cui una parte del costo del sinistro che viene liquidato (ad esempio il cambio del parabrezza) dall’assicurazione resta a carico del contraente, (il titolare della polizza), il quale dovrà quindi restituirla alla compagnia, beneficiando per questo di un premio di importo inferiore. Le clausole di esclusione e rivalsa sono sempre condizioni contrattuali che escludono...

Per saperne di più
Prestiti Senza Busta Paga: richieste in aumento per le vacanze

Prestiti Senza Busta Paga: richieste in aumento per le vacanze

La perdurante crisi economica porta sempre più italiani a chiedere prestiti personali per riuscire a fronteggiare le spese quotidiane fra cui anche le ferie, già perché gli italiani non rinunciano proprio a nulla. Se infatti fino a qualche tempo fa la condizione per richiedere un prestito era quella di presentare un busta paga per applicare una classica cessione del quinto dello stipendio, ora esistono diverse tipologie di prestito senza busta paga. Prestiti senza busta paga: come funzionano? Questa tipologia di prestiti possono essere richiesti senza necessità di un contratto a tempo indeterminato ma offrendo altre garanzie. Possono infine essere richiesti anche dagli studenti e proprio per questo motivo la richiesta di prestiti per le vacanze estive è in aumento. Il settore quindi anche in previsione dei prestiti per le borse studio previste per settembre si appresta ad un anno in cui vedrà risultati più che positivi sia per i mediatori creditizi sia per le banche. Offerte di prestiti senza busta paga Ecco di seguito alcune offerte che vi proponiamo: Poste...

Per saperne di più
Come cambia il canone Rai

Come cambia il canone Rai

È fissata per il prossimo 30 aprile la scadenza ultima per dichiarare, attraverso una autocertificazione indirizzata all’Agenzia dell’Entrate, di non possedere una televisione nel proprio appartamento. Solo così, infatti, sarà possibile non pagare il canone Rai che, dopo le novità introdotte dalla Legge di stabilità 2016, si pagherà a rate, dal prossimo luglio, attraverso la bolletta elettrica. Non hai una tv? Comunicalo all’Agenzia delle Entrate entro il 30 aprile La riscossione del canone Rai, con la Legge di stabilità del 2016, ha subito una vera e propria trasformazione rivoluzionaria. Dal prossimo luglio, infatti, la tassa si pagherà a rate, già caricate sulla bolletta dell’elettricità. Per coloro i quali non fossero in possesso di un apparecchio televisivo o di una radio è prevista l’esenzione dalla tassa, a condizione che inviino entro il prossimo 30 aprile un’autocertificazione all’Agenzia delle Entrate per comunicarlo. La disdetta del canone Rai, come è possibile leggere nell’interessante approfondimento offerto dal sito guidafisco.it, va inviata al seguente indirizzo: Agenzia delle Entrate S.A.T. Sportello Abbonamenti TV Ufficio Torino...

Per saperne di più
Pagina 1 di 3123