Pages Menu
Rss
Categories Menu

Pubblicato da il 28/07/2016 in Salute e Benesse | 0 commenti

Ecco perchè il telefono erotico esiste ancora nell’era di internet

Sembravano destinati a sparire con l’avvento di internet, invece i numeri erotici continuano a registrare un significativo volume di affari al punto che ne aprono di nuovi e sembra che la pratica del sesso telefonico si stia diffondendo anche tra le nuove generazioni.

Ma cosa spinge al sesso telefonico?

Il sesso telefonico sembra essere quella via di mezzo tra la masturbazione e il sesso inteso come pratica condivisa con qualcuno.

Il contatto tra chiamante e professionista dell’erotismo non è infatti fisico e reale, nonostante ciò si è constatato che numerosi clienti a una prima telefonata ne facciano seguire una lunga serie, dimostrando concretamente di aver apprezzato l’esperienza al punto da volerla ripetere più volte.

Un sondaggio realizzato attraverso interviste anonime ha indagato il fenomeno e rivelato alcune delle motivazioni più frequenti con cui i clienti dichiarano di chiamare la linea erotica.

Secondo gli intervistati un’ottima ragione per chiamare la linea erotica è la creatività e la fantasia delle persone che accolgono i clienti. Molti hanno infatti dichiarato di aver provato al telefono giochi del tutto nuovi a cui da soli o in coppia non avevano mai pensato.

Un modo insomma per ampliare gli orizzonti del piacere in maniera del tutto innocua. Infatti un’ulteriore motivazione che spinge a chiamare la linea erotica è la paura di affrontare il sesso da vivo con una persona sconosciuta.

Rivolgersi a professionisti del sesso è fonte di piacere, ma anche di stress e di tante paure. Per alcuni sussiste un problema etico perché per cultura o religione sono contro la prostituzione. A questa motivazione ideologica si aggiunge la paura di essere scoperti, la paura di fare cilecca, ed anche tutti i rischi che il sesso occasionale può comportare. Molti uomini piuttosto che utilizzare il profilattico preferiscono evitare un rapporto completo e quindi evitano il ricorso ad escort e prostitute.

Il sesso telefonico annulla ogni pericolo, garantendo la privacy e conservando la possibilità di condividere il piacere fisico.

Chi è il cliente di una linea erotica?

Fornire dei numeri erotici attendibili non è semplice perché parte del gioco erotico consiste nello spacciarsi al telefono per un’altra persona. Capita che uomini più avanti negli anni chiamino per simulare l’eccitazione di un sedicenne e che ragazzi alle prime esperienze erotiche provino a definirsi uomini maturi.

Insomma il sesso telefonico è anche un modo per interpretare un ruolo alternativo a quello che si ha abitualmente nella vita reale.

In linea generale sembra che con motivazioni differenti il fenomeno sia diffuso un po’ in tutte le età e in tutti i contesti sociali.

Se i più giovani alle prese con i primi approcci al sesso cercano solo un modo per conoscere meglio l’universo erotico, uomini più maturi vogliono talvolta coltivare il proprio ego dimostrando la loro conoscenza in fatto di piacere erotico.

A una clientela in cerca di un’esperienza telefonica tradizionale, intesa come il raggiungimento dell’orgasmo attraverso la costruzione condivisa di una fantasia erotica devono aggiungersi quei clienti in cerca di fantasie sessuali che non possono o non vogliono realizzare quanto sognano nel mondo reale.

Molti ad esempio sono affascinati dal sesso sadomaso ma non hanno il coraggio di praticarlo, altri desiderano una specifica tipologia di partner che non vogliono (o faticano a trovare) nella vita reale (milf, mature, giovanissime, gay).

Quanto è reale il piacere del sesso telefonico?

La maggior parte delle persone che si rivolge ad un telefono erotico riesce a raggiungere l’orgasmo. Alcuni aiutandosi con la semplice masturbazione, altri, per l’occasione, tengono vicino a sé uno o più sex toys per stimolarsi ulteriormente all’occorrenza.

Alcuni clienti hanno paragonato il sesso telefonico all’esperienza di un sogno erotico. Avere la voce di un’altra persona che crea uno scenario e stimola delle sensazioni permette di rendere vivida l’esperienza e di avvertire quindi un appagamento emotivo oltre a quello fisico strettamente legato alla masturbazione e all’orgasmo.

Il sesso telefonico è considerato tradimento?

Di solito gli uomini non lo considerano tale, ma d’altra parte per gli uomini non è tradimento neanche una scappatella occasionale. Di solito il sesso forte per tradimento intende un momento di sesso a cui si accompagna un’intimità affettiva. Ecco perchè il sesso al telefono, che prevede solo un appagamento momentaneo, non è vissuto come un gesto fedifrago. Diverso il parere delle donne a cui non fa piacere sapere che il proprio compagno pratichi sesso telefonico. Tuttavia pare che tale pratica possa far bene alla coppia. Quando gli uomini portano le nuove fantasie realizzate al telefono nel talamo nuziale la coppia ne avverte infatti i benefici (a patto che la donna non scopra da dove giunge la rinnovata ispirazione sessuale).

Quali sono i costi di una chiamata erotica?

Ci sono diverse linee telefoniche. Alcune sono disponibili per pochi spiccioli, altre possono essere molto più dispendiose. I costi sono in ogni caso più contenuti rispetto a quelli di una serata a sfondo sessuale. Se si pensa infatti di conquistare una ragazza con una cena per poi chiudere la serata in albergo si superano i 100€. Se invece si decide di ricorrere al mercato delle escort, il sesso a pagamento può raggiungere cifre esorbitanti.

Il sesso telefonico abbatte questi costi, ma di fatto abbatte anche la possibilità di avere un rapporto sessuale completo.

Queste cifre, unite alle differenze tra le due tipologie di sesso lasciano pensare che la vera concorrenza alle linee erotiche non arriva dal sesso reale (spontaneo o a pagamento che sia) quanto dei moderni siti di incontri dove è possibile conoscere donne disposte a concedersi un’avventura sessuale virtuale.

In questo caso a marcare la differenza c’è il ruolo di chiamante e chiamato. Se infatti in un comune sito di incontri le due persone hanno un ruolo paritario, nel sesso telefonico a contare è principalmente il piacere del chiamante che non dovrà fare alcuno sforzo per compiacere l’altra persona e potrà concentrarsi solo sul suo personale godimento.

Comments

Comments