Pages Menu
Categories Menu

Come fare gli addominali

Gli addominali forti e definiti sono funzionali ad una giusta postura, alla salvaguardia dalla lombalgia e ovviamente di grande impatto estetico. La pancia rilassata infatti non giova alla salute del nostro corpo, ci porta alla tendenza a camminare male e quindi, di conseguenza, insorge il mal di schiena inoltre i rotoli e le maniglie dell’amore che si notano da sotto ai vestiti sono un fastidio antiestetico per uomini e donne.

Fare gli addominali, ecco il primo passo

Fortunatamente esistono esercizi fisici mirati per ottenere un ventre piatto e che si possono effettuare anche in casa. Stendetevi a terra, supini, con le ginocchia piegate i gomiti bene aperti e le mani appoggiate dietro la nuca senza intrecciare le dita. Alzate le spalle contraendo l’addome, tenete il mento alto e restate in questa posizione per qualche secondo e poi lentamente appoggiate nuovamente le spalle a terra. Ripetete questo movimento per almeno dieci volte, poi riposate un minuto e riprendetelo per altre dieci volte. In tutto cercate di svolgerne almeno tre serie da dieci. Le dita, poste dietro la nuca, non vanno intrecciate perché altrimenti si tende a spingere la testa in avanti sforzando il collo.

Eliminare le maniglie dell’amore spingendo sui muscoli laterali

Tenendo sempre la stessa posizione, alzate le spalle da terra, ma una volta saliti verso il centro ruotate il busto, una volta a destra e poi a sinistra prima passando per il centro. Durante questo esercizio è fondamentale la respirazione. Attenti a non curvare la schiena, a non sforzare il collo. In questo modo anche i muscoli laterali entrano in atto e le maniglie dell’amore verranno messe ko.

La giusta posizione per allenare gli addominali obliqui

Mantenendo la medesima posizione fate gli addominali obliqui evitando di  passare per il centro. Tenete il braccio sinistro steso  a terra, quello destro dietro la nuca, e portate il gomito destro verso il ginocchio sinistro, ritornate alla posizione iniziale  e ripetete. Poi passate all’altra gamba. Attenzione a fare bene la contrazione muovendo il busto e non solo il gomito.

Infine, supini, fate il movimento della bicicletta con le game sollevate di poco da terra, in modo da contrarre l’addome. Inoltre, tenendo le mani dietro la nuca, quando il ginocchio sinistro è flesso  avvicinate il gomito destro e in senso contrario. Attenzione a non inarcare la schiena.

Comments

Comments