Pages Menu
Categories Menu

Come diventare istruttori di scuola guida e lavorare in un’autoscuola

scuola-guidaE’ una delle domande che molti giovani italiani si pongono, dopo aver terminato gli studi: quale professione in grado di offrirmi soddisfazioni e discreti guadagni potrò intraprendere? Per fortuna, la risposta a questa domanda esiste: diventando istruttori di scuola guida potrete infatti svolgere una professione ricca di stimoli e di grandi soddisfazioni.
Se volete intraprendere questa affascinante professione, sappiate allora che è necessaria una buona dose di perseveranza, pazienza e tenacia.
Il percorso professionale e formativo che conduce all’abilitazione alla professione è infatti lungo ed articolato. Noi ve lo spieghiamo nella nostra piccola guida.

Come diventare istruttore di scuola guida: le mansioni

L’istruttore di scuola guida è quel professionista che, inserito nell’organico dell’autoscuola, si occupa della gestione e della tenuta delle lezioni pratiche di guida.

 

In definitiva, è colui che è responsabile della preparazione pratica degli allievi che vogliano conseguire la patente di guida. E’ bene precisare che l’istruttore di scuola guida può lavorare sia come dipendente a tempo pieno sia come lavoratore inquadrato con contratto part-time.

I requisiti per diventare istruttori di scuola guida

Prima di intraprendere il percorso formativo di cui parleremo tra poco, dovrete accertarvi di essere in possesso dei seguenti requisiti:
– 21 anni compiuti;
– diploma di maturità;
– patente di categoria A, B, C+E e D;
Infine, non dovrete essere stati dichiarati delinquenti abituali, professionali o per tendenza e non dovrete essere stati sottoposti a misure amministrative di prevenzione oppure di sicurezza personale.

Come diventare istruttore di scuola guida: corso definitivo

Dopo esservi accertati di essere in possesso dei requisiti appena descritti, potrete senza indugio iscrivervi al corso obbligatorio necessario per poter sostenere l’esame di idoneità. Il corso è suddiviso in 80 ore di teoria e in 40 ore di pratica durante le quali acquisirete quel bagaglio professionale che vi aiuterà a superare l’esame.

Diventare istrutture di scuola guida: l’esame di idoneità

Dopo aver ottenuto il certificato di frequenza al corso obbligatorio, potrete finalmente sostenere l’esame di idoneità presso la Provincia di competenza.

L’esame si articola in una prova scritta, in una prova orale ed in una prova pratica durante cui dovrete dimostrare alla commissione di aver acquisito la capacità di istruzione alla guida.

Comments

Comments