Pages Menu
Rss
Categories Menu

Pubblicato da il 24/12/2015 in Notizie | 0 commenti

Come allenare la propria memoria per apprendere velocemente

Apprendere nel minor tempo possibile è da sempre un obiettivo che tutti gli studenti cercano, tuttavia esistono alcuni metodi per riuscire a sviluppare questa dote. In particolare è da subito necessario spiegare che non esiste una cura infallibile e super efficace. Ecco qualche dritta su come studiare velocemente senza per questo togliere nulla alla qualità delle informazioni che si apprendono.
Per ottenere buoni risultati, come in tutti i campi, occorre impegno e dedizione. Se si cerca costantemente di studiare in maniera più profittevole, in un po’ di tempo si potrebbe riuscire ad allenare la propria memoria per apprendere più velocemente.
Il segreto di fondo consiste nel preparare adeguatamente i propri strumenti di lavoro. Questo significa che lo studente dovrebbe cercare di realizzare degli schemi e dei riassunti abbastanza dettagliati di quelle che sono le materie che deve studiare. Oltre a fissare già in parte i concetti nella propria mente, in questo modo, si procede anche a diminuire drasticamente il tempo che sarà necessario per ripetere successivamente tutte le informazioni.
A questo punto si potrebbe anche procedere, nel caso in cui ci sia tempo, a fare un’ulteriore selezione di ciò che si è riportato sui riassunti. Quando si avrà un documento abbastanza snello, ma comunque esauriente dell’argomento, si potrà facilmente imparare ad apprendere più velocemente.
Il segreto di base risiede nel saper leggere abbastanza velocemente, senza però perdere mai il filo del discorso. Un errore che molti studenti fanno, infatti, è proprio quello di leggere qualche informazione pensando a cose completamente differenti. Niente è più sbagliato di questo metodo, perché implica il fatto di perdere tempo prezioso e di non comprendere bene quanto si legge.
Per allenarsi, quindi, è utile prendere visione di piccole porzioni di testo e provare immediatamente a ripeterle per verificare la propria memoria. Anche se ci si rende conto di non aver appreso completamente tutti i concetti riportati in quel paragrafo, si può comunque andare avanti. L’allenamento rende quasi perfetti.

Comments

Comments