Pages Menu
Categories Menu
Cioccolato, passione e benefici psicofisici

Cioccolato, passione e benefici psicofisici

Chi non gradisce di tanto in tanto di lasciarsi andare ad una barretta di cioccolato o a un dolcino a base di cioccolato … e da quel momento il proprio stato d’animo cambia in meglio. Il segreto? La risposta la troviamo proprio grazie alle sostanze contenute in esso che generano benefici psicofisici. Il cioccolato è un alimento derivato dai semi dell’albero del cacao diffuso e ampiamente consumato nel mondo intero. Mangiarlo è un vero e proprio toccasana per la salute, poiché il cacao è ricco di numerose sostanze che svolgono un ruolo di primo piano nel contribuire al proprio stato di benessere generale. Tantissimi sono i benefici di questo prelibato alimento, a patto di consumarlo però nelle giuste dosi. Il Cioccolato per regolare la pressione Aiuta a regolare la pressione arteriosa e nello specifico l’ipertensione. A dimostrarlo sono state diverse ricerche scientifiche come quella portata avanti dagli esperti della Norwich Medical School che hanno evidenziato come i flavonoidi, contenuti nel cacao, determinano questo effetto, avendo la capacità di favorire l’apertura dei vasi...

Per saperne di più
Come fare gli addominali

Come fare gli addominali

Gli addominali forti e definiti sono funzionali ad una giusta postura, alla salvaguardia dalla lombalgia e ovviamente di grande impatto estetico. La pancia rilassata infatti non giova alla salute del nostro corpo, ci porta alla tendenza a camminare male e quindi, di conseguenza, insorge il mal di schiena inoltre i rotoli e le maniglie dell’amore che si notano da sotto ai vestiti sono un fastidio antiestetico per uomini e donne. Fare gli addominali, ecco il primo passo Fortunatamente esistono esercizi fisici mirati per ottenere un ventre piatto e che si possono effettuare anche in casa. Stendetevi a terra, supini, con le ginocchia piegate i gomiti bene aperti e le mani appoggiate dietro la nuca senza intrecciare le dita. Alzate le spalle contraendo l’addome, tenete il mento alto e restate in questa posizione per qualche secondo e poi lentamente appoggiate nuovamente le spalle a terra. Ripetete questo movimento per almeno dieci volte, poi riposate un minuto e riprendetelo per altre dieci volte. In tutto cercate di svolgerne almeno tre serie...

Per saperne di più
Kyoto, giardini zen e templi d’oro da visitare

Kyoto, giardini zen e templi d’oro da visitare

Kyoto ,per chi è a digiuno di cultura giapponese,  ricorderà per prima cosa (e forse soltanto) il noto vertice ambientale delle Nazioni Unite che si concluse con la firma del protocollo (di Kyoto appunto). Lungi dall’essere soltanto questo, Kyoto dovrebbe anzi essere ricordata innanzitutto per essere sede di alcuni tra i siti turistici più belli e affascinanti del Giappone, il che ne fa, secondo l’Unesco, un patrimonio dell’umanità da custodire. Risparmiata dalle bombe durante la seconda guerra mondiale, custodisce intatto il centro storico dove potrete ammirare i Giardini Zen, per cui Kyoto è celebre in tutto il mondo. A Kyoto lo spettacolare giardino zen Ryoan-ji Recatevi in visita al giardino zen Ryoan-ji. Qui su un fondo di ghiaia bianca riposano quindici pietre, disposte in modo tale da non poter essere viste tutte insieme contemporaneamente. Le pietre visibili, da qualsiasi angolazione, sono sempre e soltanto quattordici. Soltanto una visione illuminata riuscirà a cogliere la quindicesima pietra. I giardini del castello Nijo-jo Se amate i giardini giapponesi certo non rimarrete delusi da quello del castello Nijo-jo....

Per saperne di più
Fuerteventura, le attrazioni che non puoi perderti

Fuerteventura, le attrazioni che non puoi perderti

Fuerteventura è l’isola più grande delle Canarie e sono davvero tante le cose da ammirare, dalla bellezze paesaggistiche, dalla fauna ai siti religiosi. Ecco cosa non perdersi in un viaggio mistico in questa stupenda isola, sono almeno 3 le attrazioni da non perdersi assolutamente. Fuerteventura e lo spettacolo paesaggistico del Parco Naturale di Jandia Il Parco Naturale di Jandia, situato nel comune di Pájara, a sud-ovest di Fuerteventura, rappresenta è uno dei siti che nessun visitatore può perdersi durante un viaggio nell’isola. Quest’area non è solo un rifugio per la fauna locale, ma è anche il luogo ideale per fare escursioni in compagnia di familiari o amici. Un’avventura che porterete a casa e nel cuore per lungo tempo, grazie anche ai 2500 ettari di bellezze paesaggistiche mozzafiato, fatte di aspri contrasti. Il paesaggio tipicamente dunale dell’Istmo della Pared è quasi celato dalle sabbie, che si arrestano a partire dalla Valle del Pecenescal, dove inizia un paesaggio dall’aspetto completamente diverso. Sul versante nord si distingue il Pico de la Zarza, il punto più elevato sul livello...

Per saperne di più
Come giocare al 10 e Lotto, il nuovo gioco ad estrazione immediata

Come giocare al 10 e Lotto, il nuovo gioco ad estrazione immediata

10 e Lotto, come funziona ? E’ uno dei giochi ad estrazione prodotto da Lottomatica ed è tra gli ultimi nati all’interno del gruppo di giochi del lotto e superenalotto. Questo gioco ha ricevuto da subito un grande consenso tra i giocatori, soprattutto perché, ai loro occhi, offre delle opportunità di vittoria maggiori, grazia alla frequenza delle sue estrazioni. Giocare al 10 e Lotto è molto semplice, basta munirsi della apposita schedina di gioco, al suo interno vanno segnati i numeri che si desiderano giocare, questi devono essere compresi tra 1 e 90. Questo nuovo gioco del lotto prevede tre possibili modalità di estrazione, tra le quali bisogna scegliere nel momento in cui si gioca la schedina, queste sono la modalità di estrazione immediata, quella classica ed infine quella prevista ogni 5 minuti. Estrazione 10 e lotto immediata Con questa modalità, nel momento in cui si effettua la giocata, sullo scontrino di gioco, non vengono pubblicati solo i numeri che sono stati giocati ma anche una ulteriore serie numerica, elaborata da...

Per saperne di più
Emergenze e guasti ai veicoli, l’importanza degli accessori per ricambi auto

Emergenze e guasti ai veicoli, l’importanza degli accessori per ricambi auto

Gli accessori per ricambi auto , nonostante gli innumerevoli sacrifici per acquistare la macchina dei sogni, sembrano essere le spese che gli automobilisti effettuano di più, e che purtroppo non finiscono mai. Qualsiasi automobilista che si rispetti, infatti, deve premunirsi per acquistare dei ricambi d’auto da utilizzare nel momento in cui il veicolo possa avere bisogno di un qualche tipo di riparazione specifica. Evenienza che non è possibile prevedere col tempo, ovviamente, ma che proprio per questo motivo è fondamentale considerare con largo anticipo onde evitare brutte e sgradite sorprese dell’ultimo momento. Una soluzione ottimale a questo problema può essere quella di acquistare ricambi auto usati, in modo da abbattere un po’ i costi finali e aver comunque pronti all’uso all’interno della propria auto, per qualsiasi evenienza. Gli accessori per ricambi auto da portare sempre con se Alcuni accessori per ricambi auto usati che possono andare incontro a situazioni simili sono il liquido antigelo, le lampadine e le candele, per fare alcuni esempi conosciuti da tutti. Non è da...

Per saperne di più
Piatti tipici francesi. Dai croissant, ai formaggi accompagnati da buon vino

Piatti tipici francesi. Dai croissant, ai formaggi accompagnati da buon vino

I piatti tipici francesi regalano agli amanti del gusto una vasta scelta tra dolci , formaggi e ottimo vino. La raffinata cucina francese è sicuramente una delle più stimate e conosciute al mondo grazie al suo tocco, al suo sapore che l’hanno resa rinomata in tutto il mondo. L’attuale gastronomia francese è nata verso la fine del Medioevo per poi raffinarsi nel Seicento, nelle cucine del Palazzo di Versailles. Essa mostra molti tratti che potrebbero essere aderenti a quelli della cucina italiana, specialmente per quanto riguarda le disuguaglianze che si trovano tra le varie regioni. Può essere inoltre definita una cucina più mediterranea nella parte meridionale del paese mentre europea a nord di questo. La pasta, a differenza dell’ Italia non è prediletta infatti si fa uso di piatti unici a base di carne o pesce. I formaggi sono sicuramente immancabili e le salse ed i dolci sono sicuramente la punta di diamante della gastronomia francese. Il formaggio, l’ingrediente base dei piatti tipici francesi La Francia è terra di formaggi e vini, specialità...

Per saperne di più
Come installare i bastoni per le tende

Come installare i bastoni per le tende

Hai appena finito di arredare la tua nuova casa e devi solo aggiungere la tende per donare ad ogni stanza un tocco di colore, vivacità oppure stile creando l’atmosfera più ideale ed accogliente per ciascun ambiente? In questo articolo ti spigheremo come installare i bastoni per le tende, operazione solo all’apparenza complicata che puoi ultimare benissimo da solo/a e per cui ti occorrono, oltre ad alcuni strumenti (quali un metro, delle staffe, delle viti, un cacciavite, un trapano, una matita, una livella e dei tasselli) solo della pazienza e un po’ di precisione nel prendere le misure. Scegliere la dimensione dei bastoni per le tende Dopo aver scelto tra la posa a muro e quella al soffitto, ci armeremo dunque di un metro per stabilire di che misura dovrà essere il bastone. Come riferimento bisognerà avere la lunghezza della finestra o del vano, alla quale dovranno essere aggiungi almeno 40 cm da distribuire equamente sui due lati. In questo modo, infatti, una volta montata la tenda potremo scostarla del tutto sui...

Per saperne di più
Nail art fai da te, ecco cosa sapere

Nail art fai da te, ecco cosa sapere

Nail art ? Torniamo in dietro agli anni ’20 quando si diede inizio all’arte di decorare le unghie partendo dalla limatura per poi arrivare alla decorazione passando per i vari colori di smalto. Dove nasce la nail art E’ la Francia, che come sempre anche nella moda, da avvio a questa nuova tendenza utilizzando come prima variazione i toni del rosa, la Paris Nails. Da quel momento si parte con una vera e propria arte d’espressione della fantasia e della creatività verso le mani. Ogni donna può, sia aiutata da un’estetista sia in autonomia, abbellire le proprie unghie, soprattutto oggi che sono in commercio svariati prodotti che aiutano davvero tanto dando dei risultati lodevoli. Cosa fare prima di decorare Per una buona decorazione delle proprie mani occorre per prima cosa limare le unghie, con apposite limette, non ha senso abbellirle quando si hanno le unghie rosicchiate, si può scegliere o di dare una forma quadrata o tonda. Lo step successivo è quello di applicare i vari strati di smalto, questo lo...

Per saperne di più
Bagagli smarriti: ecco cosa fare in caso

Bagagli smarriti: ecco cosa fare in caso

Bagagli smarriti ? Non c’è modo peggiore che iniziare le vacanze attendendo inutilmente che il nastro trasportatore, una volta giunti all’aeroporto di destinazione, ci riconsegni i nostri bagagli, con le inevitabili perdite di tempo e pazienza che, purtroppo, questo non rarissimo inconveniente porta con sé. Come comportarsi, dunque, nel caso in cui vengano smarrite le nostre valigie? A chi dobbiamo rivolgerci? Come si può chiedere un rimborso? Cosa fare appena smarrito i bagagli Innanzitutto non bisogna perdere la calma, poiché nella maggioranza dei casi i bagagli vengono ritrovati nel giro di 24 ore, e sono piuttosto infrequenti le situazioni in cui dovremo attendere per più di tre giorni. Prima di allontanarsi dall’aeroporto, comunque, la prima cosa da fare è quella di rivolgersi all’ufficio oggetti smarriti (Lost & Found) portando con sé il biglietto aereo e lo scontrino della valigia persa per fare la denuncia. Qui andrà compilato un apposito modulo (il PIR – Property Irregular Report) nel quale si dovrà descrivere nel modo più accurato possibile il bagaglio perduto,...

Per saperne di più
Pagina 1 di 2012345...1020...Ultima »